Pagina 2 di 2

MessaggioInviato: 17/11/2005, 11:30
da Cekko
Cacchio, ma vai a pensare te che c'è il ghiaccio. Certo che questo simulatore spacca veramente il CENSURA! Pure il ghiaccio ti sbatte nel carburello, così te sai che parti ma non sai se arrivi, come se fosse vero! Che ficata! Belli gli screen, veramente eccezionali!!! E voi siete bravi, ma bravi, ma così bravi che siete dei mostrilli!

Vediamo se faccio la livreina del Cessnino, sennò qui diventa un macello (accidenti a me!)!
Ciao ciao,

MessaggioInviato: 17/11/2005, 12:17
da ClaF
plunio ha scritto: Trovo il traffico di Claf che sta effettuando un circuito sinistro, io non posso perchè quando arrivo con la pista in vista ce l'ho già sulla mia dx


'mbeh? :-)
Dovevi passare sulla verticale ed entrare in sottovento per circuito SX... Sempre a SX le virate... E io che faccio pure i briefing... E questi mi fanno ghiaccio, mi fanno i circuiti al contrario, l'altro corre e scatta foto, l'altro falcia margherite e spaventa le coppiette... 'un se ne può più!!! ;-) ;-)

MessaggioInviato: 17/11/2005, 13:05
da Neg0577
io invece sono ncazzato come una biscia!!!!

Volevo almeno seguirvi su ServInfo, oltre che in voce, ma ieri i server Vatsim, non ne volevano sapere!!!

Danilo.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 13:07
da Neg0577
plunio ha scritto:Confermo che Teamspeak funziona egregiamente, anche per chi come me ha una connessione 56K. Non mi son perso nemmeno un dialogo....
Forza ragazzi, qui c'è da divertirsi davvero.... Stasera posterò qualche mio screenshot. Ciao a tutti e grazie per la splendida compagnia.



Perdonami, ma il ferro và battuto finchè è caldo!!!

Vatsim = no Traffic, no Party (lo dice anche Geroge)


Danilo.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 13:44
da ClaF
Danilo, è vero, lo confermo, sottolineo e sottoscrivo che su IVAO c'è il triplo del traffico, l'ho visto ieri sera. Che ore erano? L'una quasi? A venezia c'era un bel andirivieni ed era tutto staffato.
Nessuno - nessuno può negarlo.

Ma l'altro ieri in voce io facevo il discorso "qualità", chiedendoti se fosse vera o meno la non-necessità di sostenere esami per aprire postazioni ATC in IVAO. Cosa che mi confermavi: non per tutte servono esami e via dicendo.
Ieri sera, poi, mentre eravami fermi al gate E33 di Venezia, senza dar fastidio a nessuno per far delle prove in IVAO appunto, tu ti sei preso del rincoglionito o giù di lì e solo perché il controllore (rincoglionito) di turno non ha capito la tua semplice domanda (spostarti sulla rampa per avvicinarti a me...).

Sempre ieri, mi ascoltavo un po' di comunicazioni ATC su varie postazioni.
La qualità è bassina, come procedure e fraseologia, soprattutto per chi abbia volato o ascoltato vero controllo del traffico e/o per chi utilizzi comunemente VATSIM e si interfacci con l'alta professionalità di tutti i controllori.

Insomma, ribadisco quanto ti ho detto in questi due gg via voce: mi interessa provare, a me non frega nulla di partigianerie e più alternative ci sono, meglio è. Se ci fosse un terzo network proverei anche quello, sarei felice della sua esistenza e mi incazzerei per il client non all'altezza delle mie aspettative, e via dicendo.

Ma NON si può puntare solo tutto sul traffico. A me interessa fino a un certo punto. Diciamo al 50%.
Perché c'è più traffico su IVAO, chiediamocelo. Perché forse è più semplice, più "cazzone", passatemi il termine. Forse, non lo so e la mia esperienza lì è molto limitata, pressoché inesistente.

Ma gli ultimi due giorni mi hanno dato qualche "input" su IVAO tutt'altro che ben disponente: controllori come potrei esserlo io, controllori che si permettono di dare del rincoglionito a un utente (questo non esisterebbe né nella realtà né su VATSIM, che simula la realtà), qualità generica medio-bassa.
Ok, tutto questo a fronte di un traffico triplo rispetto a VATSIM.
Beh, se allora posso scegliere, scelgo ancora VATSIM.

Detto questo, Danilo, sai che non è polemica la mia, ma riflessione – so che l'hai capito benissimo comunque. Ci siamo sentiti a voce e quindi sai quanto sia amichevole il mio tono e soprattutto quanto abbia curiosità e voglia di provare quanto ho a disposizione.
Solo, trovo ormai irrilevante parlare solo di traffico... Parliamo anche di come funzionano le cose?

:-)
ClaF

MessaggioInviato: 17/11/2005, 14:40
da plunio
Io non ho più provato IVAO da un sacco di tempo per cui non posso giudicare. Vorrei però farvi partecipi dei miei gusti a proposito di ATC.
Se c'è tanto traffico io non mi diverto molto, soprattutto se non si tratta di un fly-in ma di una giornata normale. Non mi piace essere sempre messo in slot per poi dover affrettare la discesa o rallentarla o circuitare per troppo tempo.
So che questo accade normalmente nella realtà ma per ora preferisco confrontarmi con la conduzione dell'aeromobile, con le procedure, con la fonia etc. etc. Insomma diciamo che ora prediligo fare le cose per bene e con calma. Poi un domani perchè no? Io ho un account IVAO e se ne ho voglia un giretto lo faccio volentieri, ma non mi piace sentirmi obbligato verso una strada o l'altra. E poi così mi lascio aperte più porte, più scelta...e come dice la Sammontana "tu gust is megl che one" :D :D :D.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 15:17
da Neg0577
ClaF ha scritto:Danilo, è vero, lo confermo, sottolineo e sottoscrivo che su IVAO c'è il triplo del traffico, l'ho visto ieri sera. Che ore erano? L'una quasi? A venezia c'era un bel andirivieni ed era tutto staffato.
Nessuno - nessuno può negarlo.

Ma l'altro ieri in voce io facevo il discorso "qualità", chiedendoti se fosse vera o meno la non-necessità di sostenere esami per aprire postazioni ATC in IVAO. Cosa che mi confermavi: non per tutte servono esami e via dicendo.
Ieri sera, poi, mentre eravami fermi al gate E33 di Venezia, senza dar fastidio a nessuno per far delle prove in IVAO appunto, tu ti sei preso del rincoglionito o giù di lì e solo perché il controllore (rincoglionito) di turno non ha capito la tua semplice domanda (spostarti sulla rampa per avvicinarti a me...).

Sempre ieri, mi ascoltavo un po' di comunicazioni ATC su varie postazioni.
La qualità è bassina, come procedure e fraseologia, soprattutto per chi abbia volato o ascoltato vero controllo del traffico e/o per chi utilizzi comunemente VATSIM e si interfacci con l'alta professionalità di tutti i controllori.

Insomma, ribadisco quanto ti ho detto in questi due gg via voce: mi interessa provare, a me non frega nulla di partigianerie e più alternative ci sono, meglio è. Se ci fosse un terzo network proverei anche quello, sarei felice della sua esistenza e mi incazzerei per il client non all'altezza delle mie aspettative, e via dicendo.

Ma NON si può puntare solo tutto sul traffico. A me interessa fino a un certo punto. Diciamo al 50%.
Perché c'è più traffico su IVAO, chiediamocelo. Perché forse è più semplice, più "cazzone", passatemi il termine. Forse, non lo so e la mia esperienza lì è molto limitata, pressoché inesistente.

Ma gli ultimi due giorni mi hanno dato qualche "input" su IVAO tutt'altro che ben disponente: controllori come potrei esserlo io, controllori che si permettono di dare del rincoglionito a un utente (questo non esisterebbe né nella realtà né su VATSIM, che simula la realtà), qualità generica medio-bassa.
Ok, tutto questo a fronte di un traffico triplo rispetto a VATSIM.
Beh, se allora posso scegliere, scelgo ancora VATSIM.

Detto questo, Danilo, sai che non è polemica la mia, ma riflessione – so che l'hai capito benissimo comunque. Ci siamo sentiti a voce e quindi sai quanto sia amichevole il mio tono e soprattutto quanto abbia curiosità e voglia di provare quanto ho a disposizione.
Solo, trovo ormai irrilevante parlare solo di traffico... Parliamo anche di come funzionano le cose?

:-)
ClaF



Beh, non prendere LIPZ_TWR come riferimento ieri sera, a mezzanotte, perchè non era il MAX di certo, e cmq, semplicemente nel mio caso non aveva capito che avevo solo bisogno di fare alcune probe tecniche..
Persona che trovi, capacità che ascolti: IVAO Italia è ricca di controllori reali (civili e militari), io capisco che abituato a Luca su Milano, che non ho il piacere di conoscere di persona, probabilemte hi un certo livello di servizio, ma luca si gestiva sul CTR di Milano, meno taffici di un LIPZ_TWR... quindi diamo a tutti quello che gli spetta.

Sarà tanto professionale il CTR di VATSIM, e con tutto il rispetto, lo dovresti confrontare al corrispettivo di IVAO e non al rospone di turno, ma poi se ne trovo 3 in una serata, sai che palle!!!

Gli esami esistono su entrambi i network.
Solo he visto il numero di controllori infinitamente superiore su IVAO, è ovvio che ne trovi anche di meno schillati.
Magari al posto di LIPZ_TWR, ti potevo fare posizionare su LIPE_APP dove c'era Cristiano, l'IT-DIR di IVAO, e vedi che la fraseologia non era così spartana poi...

Ieri cmq non mi ha dato del cazzone, o per lo meno non gliene ho dato il modo, stava imparando pure lui probabilmente, nessuno nasce imparato.

Il traffico non è tutto?
Per me il traffico è tutto!!! Senza traffico il network in se perde di significato!!!
IVAO è più permissivo di VATSIM? al momento non saprei risponderti, ma è ovvio che entrambi i Network chiedano ai propri partcipanti di sapere volare off-line senza fare disastri, e di conoscere le principali regole e terminologie... poi nessuno nasce imparato...
Forse l'approccio corretto sarebbe quello proprio di provare seriamente IVAO, visto che almeno loro per X-Plane, hanno preparato un Client, altri no!!!

Danilo.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 15:19
da Neg0577
plunio ha scritto:Io non ho più provato IVAO da un sacco di tempo per cui non posso giudicare. Vorrei però farvi partecipi dei miei gusti a proposito di ATC.
Se c'è tanto traffico io non mi diverto molto, soprattutto se non si tratta di un fly-in ma di una giornata normale. Non mi piace essere sempre messo in slot per poi dover affrettare la discesa o rallentarla o circuitare per troppo tempo.
So che questo accade normalmente nella realtà ma per ora preferisco confrontarmi con la conduzione dell'aeromobile, con le procedure, con la fonia etc. etc. Insomma diciamo che ora prediligo fare le cose per bene e con calma. Poi un domani perchè no? Io ho un account IVAO e se ne ho voglia un giretto lo faccio volentieri, ma non mi piace sentirmi obbligato verso una strada o l'altra. E poi così mi lascio aperte più porte, più scelta...e come dice la Sammontana "tu gust is megl che one" :D :D :D.


Con IVAO, puoi anche scegliere di fare tratte su aeroporti poco trafficati come ieri sera...
Ma puoi anche scegliere di avere del traffico, con altri no!!!

Danilo.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 15:26
da Neg0577
Comunque sul discorso qualità, sopratutto sul VFR...
Perchè mi rendo conto che ne sapete molto più di me, sopratutto su come si vola VFR

E' questo uno dei motivi che mi spingono a pubbliccizare IVAO in questi forum.

Questa community è ricca di persone che cmq hanno un bel skill aeronautico, e da qualche pilota vero...
Chi vola con X, tende spesso poi a privileggiare i GA che non i liners, differenziano così il prodotto da FS.


SONO CERTO CHE SE UN PO' DI PESONE DI QUESTA COMMUNITY VOLASSERO SU IVAO, IVAO PER PRIMA MIGLIOREREBBE DI QUALITA'

Danilo.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 15:33
da Cekko
Io in questa community ci sto per volare con (e parlare di) X-Plane, mica per il volo on-line... Comunque non per il volo on-line e basta. Di quello infatti me ne frega tra il giusto e l'onesto, sia IVAO o VATSIM.
Sei te che riporti a quell'unico tuo modo di volare tutti (o praticamente tutti) i tuoi post. Ma qui si parla di X-Plane in genere, non di network e basta. Sennò il forum (e il sito) si chiamerebbe VOLONLINE.IT... Ti pare?

MessaggioInviato: 17/11/2005, 16:10
da ClaF
Danilo, ribadisco che non snobbo per principio IVAO e che appena posso organizzarmi in modo da sopperire alla mancata integrazione X-IvaP->TeamSpeeX (quindi un volo senza troppi cambi e sapere che server usare in anticipo) sarò lieto di provare, e magari passare a IVAO come network preferito, chissà!

Ma riguardo alla professionalità, per me è importantissima e ribadisco anche che il traffico scende al 50% di importanza a fronte di questa. Proprio perché ritengo di avere una discreta conoscenda procedurale, preferisco avere ATC serio piuttosto che farlocco, voglio poter contare su un ATC che ne sappia più di me (per imparare) e via dicendo.
Che poi ci siano 10 traffici in una serata anziché 30, per me l'importante è aver fatto un buon volo con un ottimo ATC (e visto che ieri eravamo sotto LIMM, posso dire che Luca Vetturi è un professionista).

Ovviamente con lo stesso livello qualitativo e il triplo di traffico, sarebbe ancora meglio e più realistico, e chi lo nega?

Quindi vedi? Ci giriamo sempre intorno... E intanto non ho ancora avuto modo di provare IVAO e dire seriamente la mia! :-)

Comunque Valerio ti ringrazio, e sono serio, per l'evangelizzazione che fai: sei disponibile e gentilissimo nello spiegare le cose e nel pubblicizzare una cosa che evidentemente a te piace parecchio.

Datemi solo l'occasione di provare bene :-)

MessaggioInviato: 17/11/2005, 16:11
da ClaF
Andro, no, non siamo su volareonline.it ma di sicuro il volo online è un aspetto che interessa molti utenti di XP quanto il volo offline o lo sviluppo di scenari. Tutto sommato non mi sembra che Danilo voglia convincerci del contrario (vuole solo il suo assegno mensile da IVAO... ;-) ;-) ;-) Scherso eh...)

MessaggioInviato: 17/11/2005, 16:35
da Neg0577
AndroHumeda ha scritto:Io in questa community ci sto per volare con (e parlare di) X-Plane, mica per il volo on-line... Comunque non per il volo on-line e basta. Di quello infatti me ne frega tra il giusto e l'onesto, sia IVAO o VATSIM.
Sei te che riporti a quell'unico tuo modo di volare tutti (o praticamente tutti) i tuoi post. Ma qui si parla di X-Plane in genere, non di network e basta. Sennò il forum (e il sito) si chiamerebbe VOLONLINE.IT... Ti pare?


A me non pare di essere OT, forse al massimo un po' rompiballe!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
Il post iniziale, trattava del volo di riposizionamento, effettuato online...
Io poi ho solo calcato la mano sulle scelte tecnice legate alle parole on-line

Danilo.

MessaggioInviato: 17/11/2005, 17:31
da Nik
dai ragassuoli...adesso vi apro un topic intitolato "VATSIM vs IVAO:botte da orbi-free talk"

il 3d è riferito al volo di ieri sera.....se volete potete continuare a parlare del volo di ierei sera o al massimo dei nostri voli futuri AXI...altrimenti ve lo apro sul serio un topic così eh ;-)

MessaggioInviato: 17/11/2005, 17:43
da plunio
Bhè, io quello che avevo da dire sul volo di ieri l'ho scritto :D.
Un volo..... DA PAURAAAA.... in ogni senso :D :D :D.
Ah dato che ci sono ecco anche due miei screen.

Qui ero appena sceso per controllare i danni e ho scattato una foto (ho cambiato l'ora perchè si vedesse qualcosa :D):

Immagine

Qui invece nel parcheggio a Parma, sani e salvi, fiuuuuu:

Immagine

Ciao e a presto (per Nicola mica tanto visto che dovrà fare una bella manutenzione ai Cessnini :D :D :D).