Trim Cessna 172

Cerchi consigli, suggerimenti e informazioni su X-Plane?
Questa è la sezione giusta!

Moderatori: Moderatori, Admins

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda F-14D » 07/10/2014, 18:11

Effetto torque tipico dei monomotori e dei bimotori con eliche omorotanti, per questo e' molto consigliabile avere la pedaliera o, in alternativa, un joystick tipo il Saitek X52 (solo un esempio) che permette anche il comando sull'asse di imbardata.
iMac 27" mid 2011 i5 3.1Ghz 16Gb ram AMD Radeon HD 6970M 1Gb vram OS X 10.9.5
rMBP 15" mid 2012 i7 2.6Ghz 16Gb ram NVIDIA GeForce GT 650M 1Gb vram OS X 10.14.6
Hackintosh i7 4770K 4,3Ghz 32Gb ram Asus Strix GTX 780 OC 6Gb vram OS X 10.12.6 + Ubuntu 18.04 + win 10 64bit
Saitek Pro Flight: X52
X-Plane 10 sempre aggiornato all'ultima release, beta o final che sia
X-Plane 11: ultima versione, beta privata beta pubblica release candidate o final che sia
F-14D

Collaboratore
 
Messaggi: 8904
Iscritto il: 26/03/2013, 15:54
Località: prov. AL
Ha ringraziato: 73 volte
Stato ringraziato: 787 volte

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda Zamiz » 07/10/2014, 18:12

Io uso un Saitek AV8R-01 ma ho in programma di sostituirlo.
X-Plane 10.30 su Archlinux 64bit/ Intel Core(TM)2 CPU 6420 @ 2.13GHz/ 2Gb RAM/ GeForce GT 630 /Saitek Aviator AV8R-01 e tanta fantasia!
Avatar utente
Zamiz

Passeggero
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 27/09/2014, 0:28
Località: Brema
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 3 volte

Trim Cessna 172

Messaggioda momix2000 » 07/10/2014, 18:19

Tanto per dire, sui monomotori della Crenado avevano fatto uscire una specie di patch che limitava l'effetto torsione. Domanda, ma sul 172 vero non è presente una sorta di trim fisso esterno sul timone da sistemare prima del decollo per limitare tale effetto?...
Ho letto anche questo

" 172N
Lo Skyhawk N, o Skyhawk/100 come lo ha denominato la Cessna, fu introdotto per il modello dell'anno 1977. La designazione "100" indicava che era potenziato da un motore Lycoming O-320-H2AD a 160 hp (120 kW) progettato per funzionare con benzina a 100 ottani, mentre tutti i precedenti motori usavano il carburante 80/87. Sfortunatamente questo motore si rivelò problematico e fu sostituito con uno a prestazioni simili: il O-320-D2J per creare il 172P del 1981.

La "N" del modello del 1977 introdusse anche un trim per il timone come opzione e dei flap pre-selezionabili standard come opzione. Il prezzo era di 22,300$, con lo Skyhawk/100 II venduto per 29,950$."
PC sim: Laptop Origin cpu i7 6700K Quad-Core (desktop cpu ) 4.0GHz GTX 980 8GB Vram 32GB Ram ddr4
New MacBook Pro Retina, MacBook Air, Ipad Air, Mac OS X 10.9, X-Plane sempre ultima rc,
CH Yoke Eclipse, Saitek Pro Flight Switch Panel-Pro Flight Multi Panel-Pro Flight Radio Panel
TrackIr 5
Air Navigation Pro e AirTrack
Aerei: tanti, tantissimi... praticamente quasi tutti :-) ...
Avatar utente
momix2000

Comandante
 
Messaggi: 4023
Iscritto il: 19/03/2011, 6:11
Località: molto variabile e comunque non meno di 37000 piedi.... :-)....
Ha ringraziato: 18 volte
Stato ringraziato: 186 volte

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda Zamiz » 07/10/2014, 18:49

Si e tale effetto si può ricreare dando un trim al timone direzionale al decollo.
Ma l'effetto di tale settaggio sarà valido solo ad una data conbinazione di quota, potenza motore ed angolo di attacco.
Prendiamo ad esempio una situazione di meteo perfetto (senza vento, correnti ascensionali, raffiche improvvise e visibilità illimitata) ed aeromobile perfettamente centrato, trimmato in volo rettilineo e livellato.
Le variabili in gioco sono:
    Giri motore= aumentandoli aumenta il momento di rollio, diminuendoli avviene l'opposto perchè le pale girano più lentamente
    Quota= una variazione di quota comporta una variazione di temperatura e densità. Per dare una idea di primo acchitto ad una diminuzione di densità con la quota comporta una dminuzione di portanza generata
    Angolo di attacco= Ogni elica si comporta come una semiala e l'angolo di attacco modifica la portanza
Una modifica della portanza genera una variazione della componente di propwash.
L'unione di tutti questi fattori comporta una variazione dell'equilibrio che prima esisteva,
X-Plane 10.30 su Archlinux 64bit/ Intel Core(TM)2 CPU 6420 @ 2.13GHz/ 2Gb RAM/ GeForce GT 630 /Saitek Aviator AV8R-01 e tanta fantasia!
Avatar utente
Zamiz

Passeggero
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 27/09/2014, 0:28
Località: Brema
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 3 volte

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda Bugs » 08/10/2014, 7:48

Io continuo a non vedere il problema...come dice giustamente Zamiz non può esistere un trimmaggio universale per tutte le situazioni, il trimmaggio iniziale sarà sempre un compromesso, bisogna abituarsi a correggere continuamente l'assetto sui 3 assi in base alla situazione in cui ci si trova, tale comportamento è una cosa perfettamente naturale, dopo un po' di esperienza la si fa senza neppure pensarci, come quando si guida un'auto. Se la strada pende a DX, mica abbiamo il trim per correggere a SX, semplicemente si terrà il volante appena girato a SX, ma uno mica ci pensa, lo fa istintivamente.
In aria mossa addirittura l'uso del trim è pura utopia!
Nel caso della simulazione, forse il problema è causato da periferiche con una molla di centraggio troppo forte, che non permette di fare questi piccoli aggiustamenti senza sforzo eccessivo. La cosa pìù funzionale e simile al reale ritengo comunque che sia assegnare un asse ad ogni trim, eviterei l'uso di pulsanti, diventa un casino capire dove è posizionato il trim.
Mboard Asus Z77, CPU intel I7 2600K., 16Gbyte Ram, Video ATI HD7850 2048 Mbyte Vram, Logitech G940, collettivo HM, Cockpit HM+VR Mpanel, X-plane 10
Qualche mio brutto video... http://www.youtube.com/user/Bugsflyer
Avatar utente
Bugs

Comandante
 
Messaggi: 1674
Iscritto il: 19/06/2010, 18:46
Ha ringraziato: 1 volta
Stato ringraziato: 48 volte

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda Zamiz » 08/10/2014, 9:13

Io ho settato il trim su 3 switch nel mio Saitek, in attesa di usare un noob o rotella con Arduino (se ci riesco).
X-Plane 10.30 su Archlinux 64bit/ Intel Core(TM)2 CPU 6420 @ 2.13GHz/ 2Gb RAM/ GeForce GT 630 /Saitek Aviator AV8R-01 e tanta fantasia!
Avatar utente
Zamiz

Passeggero
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 27/09/2014, 0:28
Località: Brema
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 3 volte

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda alessandros » 09/10/2014, 15:10

Basta riempire più uno dei serbatoi per compensare.
CPU i5-7760 (3,5GHz), SSD 750Gb, W7 64bit, RAM 8Gb DDR4, GTX660 2Gb, saitek cessna yoke system, rudder pedals, switch panel, XP10, XP11
ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Immagine
Avatar utente
alessandros

Comandante
 
Messaggi: 2101
Iscritto il: 16/08/2012, 20:30
Località: Firenze LIRQ
Ha ringraziato: 54 volte
Stato ringraziato: 105 volte

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda tonins » 09/10/2014, 20:18

a tutti succede
Intel core i5 quad 4430 3.0GHz 4th generation core Haswell processor, 8GB ddr3 1600mhz ram , HDD Sata III 300GB, SSD Samsung 840 120GB, MSi Nvidia GeForce GTX 660 OC TwinFrozr 2 GB Gddr5,Cooler Master Pro gaming middle tower K380, Windows Seven 64 bit, GIGABYTE Pro Gaming Mouse M6900X, T-Flight Hotas X, X-Plane 10.25, X-Plane 8.64, DCS A10C Warthog
Avatar utente
tonins

NeoPilota
 
Messaggi: 139
Iscritto il: 04/01/2013, 10:26
Località: Vicino a LIMB, a dx del campo di volo di cogliate, cesano maderno
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 0 volta

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda savex67 » 10/08/2018, 18:28

ciao a tutti, non so se questo post sia ancora monitorato, io ci sono capitato perchè essendo alle prime armi con il CESSNA e le varie regolazioni sto facendo i primi voli e cercare di capire le varie cose dove sono fisicamente; il trim timone orizzontale si comanda con la ruota posta sotto il cruscotto tra i due sedili oppure regolando l'apposita funziona del saitek x52 per chi ce l'ha e questo mi funziona
per quanto riguarda i trim degli alettoni, ho configurato un altra apposita ghiera del saitek, ma agendo sul comando non vedo muoversi nulla dell'aereo
anche all'interno della cabina non ho capito dove possa essere il comando del trim degli alettoni
nel frattempo sto provando a capire il funzionamento del trim del timone orizzontale; dovrebbe mantenere l'altitudine stabile presumo, ma inutile dire che, essendo alle prime armi, non sto raggiungendo risultati apprezzabili, probabilmente sbaglio qualcosa
per il momento, mi piacerebbe solo riuscire ad arrivare ad una determinata quota (per esempio 2000 piedi) e fare andare il CESSNA esattamente diritto rispetto alla prua e senza perdita di altitudine, ma ancora non ci riesco :cry2:
X-Plane 11.40 64 bit- S.O. Windows 10 Home - Saitek X52 (thrust) & Gladiator Mk.II
HARDWARE: notebook MSI GT75VR 7RF TITAN PRO - CPU Up to 7th Gen. Intel Core i7 processor - GPU GeForce GTX 1080 with 8GB GDDR5X - RAM DDR4-2400, 4 Slots, Max 64GB - 2x M.2 SSD Combo (NVMe PCIe Gen3 x4 / SATA )
savex67

New Member
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 06/08/2018, 0:05
Ha ringraziato: 8 volte
Stato ringraziato: 0 volta

Re: Trim Cessna 172

Messaggioda dvasi » 10/08/2018, 22:15

alessandros ha scritto: non mi risulta nemmeno si USINO sui liner i trim per gli alettoni


Beh, certo, non mi risulta nemmeno che i liners siano dei monomotori a elica. :lol: :lol: :lol:
Daniele - I-DVRA - Reggio Emilia

X-PLANE 11.51 64 bit, Brunner CLS-E Yoke, MFG Crosswind Rudder, Saitek Switch Panel, Virtual Fly TQ6, HP Reverb G2
HARDWARE: LIAN LI LANCOOL II - CORSAIR 1200W HX SERIES 80 PLUS PLATINUM - ASUS ROG STRIX Z490-F GAMING - i9-10900K @ 5.1GHz - ZOTAC GEFORCE RTX 3090 Trinity 24GB - Corsair Hydro X CPU+GPU Water Blocks - RAM Corsair VENGEANCE DDR4 3600MHz 32GB - SAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 2TB NVMe PCIe
Avatar utente
dvasi

Moderatore
 
Messaggi: 1758
Iscritto il: 11/10/2014, 19:49
Località: LIDE
Ha ringraziato: 25 volte
Stato ringraziato: 221 volte

Precedente

Torna a Tutto, o quasi, su X-Plane

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite