Modifica Scenari Italiani - 17 Aeroporti in 4 Parti

Cerchi consigli, suggerimenti e informazioni su X-Plane?
Questa è la sezione giusta!

Moderatori: Moderatori, Admins

Modifica Scenari Italiani - 17 Aeroporti in 4 Parti

Messaggioda flydav » 22/01/2016, 0:08

Vi annuncio con piacere che ho disponibile per voi la 4 ed ultima parte degli scenari da me rivisitati questa volta sono, LIBD - LICT - LIEO - LIME - LIRP progetto di cui vi parlai qualche settimana fa. Qui di sotto alcune immagini e una nota sulle modifiche che ho apportato.
Questa e' la ULTIMA di quattro parti che ho uploadato su mediafire per poterli scaricare scrivetemi un PM dandomi la vostra email. UPDATE : Rivolgersi ad altri membri del forum, io per il momento, non sono nelle condizioni di inviare link ne posso leggere messaggi personali

Chi mi ha contattato in precedenza ricevera' automaticamente il link per scaricare le restanti parti.


Quando saranno pronte le altre parti lo annuncero' in questo post invece di crearne nuovi...per non fare troppo polverone :whistle:

Le ground routes di tutti questi 17 aeroporti sono quasi pronte appena finite le caricherò' sull' org.

Buon Divertimento! :salute:


Questa e’ una nota ai 17 scenari ai quali ho lavorato in questi ultimi mesi. Qui troverete utili informazioni generali e specifiche per ogni scenario.

PREMESSA:

Il rilascio di questi scenari e’ del tutto confidenziale ed amichevole non puo’ essere tratto profitto alcuno ne e’ consentito l’upload gratuito a nessuno dei siti web dedicati alla simulazione di volo es. Avsim.com, Xplane.org. Xplane.it e tutti gli altri non menzionati qui.

Questi scenari sono da considerarsi un mio contributo esclusivo alla comunità’ di X plane.it con l’intento di condividere un lavoro, peraltro enorme, che altrimenti sarebbe rimasto solo fine a se stesso (anzi fine a me stesso). Il fotoreal che io uso e’ quello di Simheaven quindi tutto quello che ho fatto tiene in considerazione questo e non il fotoreal di Dakota, ottimo ma meno recente.

Ogni scenario include i files earth.WED per facilitare ed accelerare la modifica ed eventuale ricondivisione all’interno del forum di X plane.it via PM. Pertanto si incoraggia i fruitori di questi scenari a portare avanti lo sviluppo degli aeroporti in questione, magari cominciando dove ho finito io. In caso qualcuno di voi si voglia cimentare…penso sia una buona idea NON utilizzare il file di "earth.WED_flydav" per distinguere le vostre successive modifiche dal lavoro che ho fatto io, e lavorare quindi su earth.WED.xml.
Al momento in cui riceverete gli scenari entrambi i file su menzionati WED saranno uguali e quello con il mio nome lo potrete considerare come
un backup.

CHE COSA HO USATO:

WED essenzialmente e più’ di una versione anzi alcuni contengono vecchi errori di sintassi che le ultimissime versioni di WED non digeriscono! Overlay editor solo per scovare oggetti e capire come sono stati raggruppati nei casi di scenari convertiti da FS o molto ingarbugliati.
Non utilizzando mai immagini importate in WED perché uso MAC e non potendo lavorare al ricalco, l’unico modo per avere risultati precisi e’ stato quello di andare a prendere le coordinate punto per punto, un lavoro estenuante al quale pero’ ci si abitua presto :) Anche i segnali sulla pavimentazione vengono ricavati dalle dimensioni reali dell’oggetto su google map. Quindi i segnali che trovate nei miei scenari hanno dimensioni sempre diverse e sempre reali relative a quello specifico aeroporto. Delle volte lo stesso segnale trovandosi in diverse aree dello stesso aeroporto e’ stato fatto in più’ di una versione (normale e small) (es. segnale su pavimento H in LICC)

CHE COSA ASPETTARSI:

Aeroporti con layout corretto al 95% senza evidenti chiazze visibili del fotoreal sottostante, piste, raccordi secondo le carte Enav correnti, quindi illuminazione, tipo di linee, markings delle piste e sistemi di avvicinamento luminoso corretti e avvolte semi custom. PAPI e Runway guards istallati nella posizione ed angolo giusto. IL TUTTO SALVO CLAMOROSI ERRORI O SVISTE DA PARTE MIA.
Alcuni aeroporti tipo LIME devono essere editati su x plane (ILS e GS devono essere riposizionati dall’utente)le istruzioni sul “come” verranno incluse nel pacchetto.
Alcuni aeroporti hanno avuto dedicato più’ tempo ed energie, altri meno, ma ho sempre cercato di svolgere il lavoro con la massima precisione (sopratutto dove valeva la pena)

CHE COSA NON ASPETTARSI:

Linee degli stands e linee custom accurate dove non espressamente indicato, start locations, ATC route, numeri stands ed in generale le rifiniture di LICC o LICR.


LIBRERIE USATE:

Nessuna che non sia stata già usata dall’autore originale.

OGGETTI AGGIUNTI:

Eventualmente oggetti facenti già parte dello scenario (duplicandoli) o di mia esclusiva produzione per cui per favore rispettatene il copyright.
In caso doveste trovare utili ad un vostro progetto alcuni degli oggetti di mia produzione basta chiedere via PM e concederò l’autorizzazione con piacere. Per sapere quali oggetti sono stati prodotti da me basta leggere le note ad ogni singolo scenario e/o in caso di dubbio chiedete.

==============================================================================================================================
==============================================================================================================================
========== ========== ========== ========== ========== ========== ========== ========== ========== ==========
========== ========== ========== ========== ========== ========== ========== ========== ========== ==========

Cerchero’ qui sotto di elencare le modifiche che ogni aeroporto ha subito non sara’ facile ricordarle tutte perché’ se avessi previsto di condividerli avrei fatto una nota delle modifiche man mano che le facevo invece di affidarmi alla sola memoria ed a quello che vedo adesso su WED.

LIBC

scenario apparentemente convertito da MAd MAt un tempo attivo sul nostro forum (Autore di LIMC)
Lo scenario era già fatto molto bene ed e’ stato forse quello dove ho fatto meno modifiche limitandomi ad aggiungere le luci di ostacolo sulle luci apron HDR e modificando alcune delle linee gialle, ho anche spostato il beacon rotante sulla torre.

LIBD

Anche in questo scenario, di cui ignoro la provenienza, ho dovuto creare le spalle per la pista, una combinazione di differenti asfalti e calcestruzzo per le testate pista alle quali ho dovuto aggiungere le frecce. Inoltre ho aggiunto le runway guards, modificato linee e aggiunto le luci di ostacolo sulle luci apron HDR…modificato il sistema di avvicinamento luminoso.


LIBR


Ho dovuto riposizionare tutte le holding points i PAPI le maniche a vento, cambiato se non erro le luci di avvicinamento e come tutti gli altri scenari verificato l’illuminazione taxiways con le carte Enav. Aggiungere le luci di ostacolo sulle luci apron HDR, raddrizzare taxiways e linee.


LICA

Questo e’ il frutto di uno scenario convertito da FS che io stesso ho convertito qualche anno fa, se non erro.
Come tutte le conversioni questa e’ risultata piena di magagne, Piazzale storto, taxiways storte ecc. Come se non bastasse tutti i fabbricati erano fosforescenti per cui ho dovuto prima individuare gli oggetti che dopo essere stati convertiti erano tutti raggruppati e poi editare tutte le textures LIT. Tutto il resto del lavoro e’ consistito nel risistemare le holding points mettere rwy guards, beacon, ecc ecc ecc. Le linee degli stand sono state fatte mancano solo i numeri ed la segnaletica orizzontale. Il terminal e’ veramente ben fatto…meriterebbe di essere portato avanti come scenario!
Edit: Ho aggiunto un poligono diverso nelle piazzole di sosta, barriere, deflettori, e nuovi alberi tutto attorno, inoltre ho corretto un raccordo al quale mancavano le spalle in asfalto. le immagini sono già state aggiornate, un' aggiornamento sara' presto disponibile.
Librerie richieste: R2_library e CDB_library entrambe per gli alberi che ho aggiunto, BS2001 library per i deflettori. Librerie disponibili sull'org come di consueto.
Edit2: Ho rimodellato la TWY D ed aggiunto le aree gialle (gentile concessione Skyro) su entrambi i raccordi A e D.



LICD

Il primo dei disastri di tdg qui ho dovuto riposizionare e rimodellare l’apron, le linee di taxiing, rimodellare la taxiway, aggiungere le spalle, rifare la linea di backtracking sulla testata pista, riposizionare tutte le holding points i PAPI le maniche a vento, cambiato se non erro le luci di avvicinamento e come tutti gli altri scenari verificato l’illuminazione taxiways con le carte Enav. Il piazzale principale ho cercato di sistemarlo come meglio ho potuto comunque andava rifatto completamente. Inoltre dei lampioni apron particolarmente corti che ho modificato io aggiungendo luci HDR e luci ostacolo questi provenivano dalla libreria BS2001 e possono essere modificati liberamente, tra l’altro nella libreria sono difettosi perché’ le luci non sono presenti nell’oggetto ma solo il palo ed i supporti (usati in LICC).In pratica di tdg rimangono gli oggetti che ha preso dalla libreria e quegli orrendi poligoni con i numeri di stand che non ho avuto voglia di cambiare. Rivista tutta la segnaletica.

LICG

Anche questo di tdg era in condizioni disastrose con un layout totalmente errato lasciando vedere larghe chiazze di fotoreal al di sotto.
Questo ha richiesto più’ tempo di LICD perché oltre a fare tutto quello che ho fatto in LICD ho aggiunto anche un pol fatto da me particolarmente scuro che ricopre le spalle della pista e dei raccordi. Cambiare le luci di tdg con la mia versione corta HDR con luce rossa ostacolo. Rivista tutta la segnaletica.

LICT

Non so chi sia l’autore comunque i piazzali erano tutti un po’ fuori allineamento, le taxiway pur essendo della dimensione giusta non possedevano spalle avendo la doppia linea gialla esattamente ai margini. Ho riposizionato tutti gli holding points i PAPI le maniche a vento, cambiato se non erro le luci di avvicinamento e come tutti gli altri scenari verificato l’illuminazione taxiways con le carte Enav. Anche le piste avevano markings sbagliati. Le luci sono state cambiate con la mia versione HDR con luce rossa ostacolo.
LICT e’ l’unico dove ho fatto le linee degli stands e la strada per gli autoveicoli dell’apron.


LIEA - LIEE - LIEO

Questo trio di aeroporti sardi dovrebbero essere, ma potrei ricordare male, delle conversioni da FS e che solo nei mesi scorsi ho deciso di renderli fruibili.
e.c LIEO credo fosse di tdg (ha gli autogate)

I lavori che ho fatto sono i soliti: aggiungere spalle a piste e raccordi, rettificare linee, rimodellare gli apron perché’ fuori linea con il fotoreal, segnaletica riveduta ma solo in linea di massima, illuminazione HDR con luci ostacolo, Avvicinamento luminoso, markings, luminarie varie, PAPI, maniche a vento, beacon ecc ecc come da carte ENAV.

In particolare a LIEE ho istallato le mie STOP bar ed e’ l’unico aeroporto ad essere dotato di Lead in lights verdi anch’esse fatte da me che come le stop bars vengono azionate con l’adf. Per essere precisi con la stby freq 200 si spengono le stop bar e con la active adf2 freq QUALSIASI VALORE DIVERSO DA 200 si accendono le lead in lights.
In LIEO ho spostato un po’ il VOR editando i navaid di X plane ed ho fatto un’estensione alle luci di approccio della 05 perché quelle di default erano troppo corte e/o del tipo sbagliato. Il risultato e’ piacevole anche se non perfetto al 100%.

LIME

Questa e’ una conversione da FS che feci qualche hanno fa e tra tutti gli aeroporti LIME e’ quello al quale ho dedicato più’ tempo ed energie.
Oltre a riposizionare piste e piazzali ho anche dovuto creare raccordi nuovi che non c’erano e conseguentemente ho anche creato delle toppe per mascherare un po’ il fotoreal dove c’erano i raccordi che adesso non ci sono più perché l’erba pur essendo ricresciuta nella realtà’ purtroppo non ricresce nel fotoreal :)
L’aeroporto e’ vasto e’ ci sono due apron e possiede una segnaletica verticale e orizzontale “intensa” tutta fatta da me ad esclusione delle linee stand di entrambi gli apron + relativa segnaletica orizzontale ( i vari poligoni che indicano i numeri degli stand). Non li ho cancellati dallo scenario ma solo nascosti perché vanno in flickering e non ho voluto spenderci tempo visto che comunque non erano un granché’.

In LIME ho anche istallato i miei oggetti custom tipo i catarifrangenti blue ai margini dei raccordi, le luci HDR con luci ostacolo montate anche sulla torre, le STOP bar e le STOP lights elevate controllabili dalla già’ menzionata freq adf2 stby. In più’ ci sono le stesse luci ma in versione NO_entry e quindi non azionabili dal pilota. In questi casi oltre le barre di No_entry le luci di centrolinea della taxiway sono state oscurate in direzione della pista. Queste luci di centerline sono state create da me e sono posizionate sulla TWY B, C, D, F. Le luci sono comunque accese liberando la pista per andare all’apron. Tutto cio’ e’ stato reso possibile perché dettagliatamente descritto nelle carte Enav. Ho aggiunto i gruppi di tre luci di Holding intermedio giallo (come quelle di LICC)
Anche L’aeroclub e’ stato sistemato con la sua pista, holding points, marking e segnali fatti da me piazzati correttamente, ho anche sistemato il parcheggio, aggiunto qualche albero, e sistemato gli edifici limitrofi, mi sembra particolarmente gradevole come risultato, spero vi piaccia!


LIPE

Anche questo e’ frutto di un tentativo di conversione da FS, e’ molto complesso forse più’ complesso di LIME ma non ho dedicato nemmeno un quarto del tempo che ho dedicato a LIME. Dopo averlo convertito ho deciso di cancellare il dsf perché gli oggetti convertiti erano troppo datati e l’airport, dat tutto sommato non era un granché’ quindi ho importato l’airport.dat di X plane ed ho lavorato su quello. Ho Fatto le consuete modifiche e riposizionamenti, creato le spalle per i raccordi, verificato che la pista e tutti i raccordi siano come da carte Enav.
Anche qui come in LIME ho istallato sia le luci di Stop BAR controllabili e le NO_entry bar non controllabili, aggiunta illuminazione HDR ecc ecc. Ho anche aggiunto le linee di holding intermedio e relativi gruppi di 6 luci gialle (stesse di LICC). A questo punto avendo il layout come volevo ho cercato invano un altro scenario da convertire e poi mi sono imbattuto in uno scenario sull’org indovinate di chi? tdg ovviamente :) ho importato il dsf solamente ed ho cominciato a spostare (come al solito) tutti gli oggetti e linee nella posizione corretta ci sarò’ stato una mezza giornata. Ho messo una zona di esclusione perché’ c’erano fabbricati sul calvert della 12 e per finire come quando si finisce una torta ho messo le antenne e le luci ostacolo sulla torre.
LIPE nella realtà e’ uno scenario stremamente complesso per il numero di segnali, linee, poligoni che devono essere impiegati quindi il mio consideratelo un primissimo passo. Le linee degli stand sembrano essere a posto mancano pero tutti i segnali orizzontali, numeri stand ecc. Dimenticavo che in questo scenario ho vluto sperimentare alcuni poligoni di asfalto a diverse tonalità’ di nero che ho messo su alcuni raccordi che altro non e’ che una ripassata di l’asfalto fresco nell’aeroporto reale. Queste toppe di asfalto sono nella stessa posizione e forma esatta rispetto a quelle reali, spero vi piacciano. Ho preferito lasciare le spalle della pista così’ com’e senza crearne una nuova come ho fatto in altri aeroporti per dare meglio l’idea di queste “100 sfumature di asfalto” dell’aeroporto vero.

LIPH

Aeroporto fatto al volo su richiesta…anche questo frutto delle manine di tdg! Tutto fuori allineamento sia il piazzale che i raccordi. Anche qui ho dovuto spostare ed allineare tutto, creare una taxiway nuova e usare una toppa a coprire i resti di quella che c’era prima.
Chi non usa fotoreal può’ eliminare sia questa di toppa che quelle usate in LIME. Anche qui ho eseguito le consuete operazioni di verifica luci, piste, e raccordi come carte ENAV. Anche qui ci sono le luci di stop bar controllabili dal pilota. Ho dovuto piazzare una exclusion zone per le facades per ovviare ad un problema di una facade creata erroneamente dal solito somaro che ha preso la struttura delle luci di avvicinamento della RWY 07 e la taggata come building su Openstreetmap.

LIPY

Anche questo e’ frutto di una conversione da FS oltre a mettere tutto a norma secondo le carte Enav ho rifatto le testate in calcestruzzo aggiungendo le frecce le croci di “pista chiusa” che sono oggetti miei ed i soliti lampioni HDR con luci ostacolo. Siccome lo scenario non aveva una torre ne ho messa una io da una delle librerie più’ comuni ed ho aggiunto antenne e luci ostacolo. Ho anche aggiunto la caserma dei VVF di LICR (che di norma non farei perché’ appartiene ad un altro scenario ma non sono riuscito a trovare niente che si adattasse meglio) In caso se qualcuno ne trova una migliore mi faccia sapere.La segnaletica verticale l’ho dovuta rifare con particolare cura ma non escludo che possa mancarne ancora qualcheduno(carenza di Youtube video).


LIRA

Un altro di quegli aeroporti che mi hanno fatto sudare per il fatto che era tutto spostato rispetto alle coordinate esatte. Ho dovuto creare spalle per la pista, i raccordi, il piazzale, aggiustare linee, holding positions eccetera eccetera eccetera per essere conforme alle carte ufficiali. Nella realtà’ Il papi sx della 33 non ha 4 luci in linea ma sono allineate a gruppi di due avevo quindi provato istallando un vasi ma il risultato non mi ha convinto allora ho provato ad inserire le 4 luci singolarmente (cioè’ come oggetti singoli) ma non funzionavano rimanevano sempre con luce bianca quindi mi sa che ci dobbiamo tenere il PAPI normale almeno fin che non mi viene qualche idea. Anche qui le linee degli stand andranno fatte per bene (da VOI). Ho dovuto isolare la torre dagli altri oggetti per texturarla visto che era completamente bianca di giorno e nera di notte, il risultato mi sembra passabile. Le luci di approccio sono state cambiate in calvert-II per la 15 e ODALS per la 33.

LIRP

Altro aeroporto dove ho dovuto costruire parecchio: spalle enormi per le piste come nella realtà’, spalle per le taxiways, apron, la nuova TWY AA, S e T e relativo nuovo piazzale NATO (grazie ad alessandros per le carte). Ho anche dovuto fare le testate in calcestruzzo con le mie frecce. Ho messo delle luci rosse di no_entry e barriere di plastica di protezione per le nuove TWY S e T. Nello scenario le vedrete in costruzione come lo sono tuttora con luci e segnali funzionanti ma senza linee. L’area dove sono state costruite le TWY S e T ha un fotoreal completamente diverso perché’ i raccordi erano completamente diversi ne risulta una situazione abbastanza sgradevole esteticamente ed irrimediabile perché troppo estesa per metterci una toppa, bisognerà’ aspettare di avere un fotoreal più’recente. Poi ho rifatto le linee di centerline e tutta la segnaletica ed a tale proposito spero di non avere fatto troppe cavolate perché’ alcuni dei video che ho visionato avevano segnali che si contraddicevano nel senso che lo stesso segnale era in un modo in un video ed era diverso in un altro. In caso qualche esperto di LIRP mi potra’ illuminare e correggero’ gli eventuali errori/discrepanze.
In LIRP non ci sono stop bars ma il sistema di avvicinamento prevede un Calvert associato a EFAS e siccome in X plane cio’ non e’ possibile ho creato una pista aggiuntiva fittizia che abbia l’Efas di modo che nello scenario si possano avere entrambi, il risultato e’ abbastanza gradevole seppur non perfetto al 100% e’ comunque l’unica soluzione esclusa quella di fare l’intero sistema custom made…si può’, tutto si può’ ma non senza terribili malditesta… chi ci prova? :)

LIRZ

Per concludere con l’ennesimo capolavoro di tdg Perugia si presenta con piste, raccordi e piazzali tutti fuori allineamento, stesso dicasi per l’area dei VVF, pure i filari degli alberi per quanto gradevoli sono piazzati male sul fotoreal. Le taxiways ho fatto prima a rifarle di sana pianta creando le spalle ed assicurandomi che il tutto sia allineato correttamente compresi i filari degli alberi. il resto e’ stato tutto controllato con le carte: PAPI, holding positions, runway guards, illuminazione, pista etc etc.
Approposito di carte queste ancora non mostrano pero’che sono state istallate stop bars e luci di centerline sui raccordi che conducono in pista, si vede tutto molto chiaramente su google map quindi ho deciso di metterli nello scenario. Non ero contento di quello che Xplane offriva di serie così Le luci di approccio della RWY 01 sono state rifatte e piazzate una ad una nell’esatta posizione di quelle reali ed ho anche creato un profilo quindi non sono piantate per terra tutte alla stessa altezza. Ho anche istallato le STOP bars azionabili con l’adf2 stby o con lo script di flightwithlua. Restano in loco i poligoni della segnaletica orizzontale di tdg, a me non piacciono ma magari qualcuno di voi li vuole quindi non li ho cancellati.



Se qualcuno riconoscesse qualcosa di suo in questi scenari o si sentisse chiamato in causa spero di non averlo offeso come spero che il mio lavoro non abbia offeso nessuno degli autori.

LIBD
Immagine
LIBD
Immagine
LIBD
Immagine
LIBD
Immagine
LICT
Immagine
LICT
Immagine
LICT
Immagine
LIEO
Immagine
LIEO
Immagine
LIEO
Immagine
LIEO
Immagine
LIEO
Immagine
LIEO
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIME Aeroclub
Immagine
LIME
Immagine
LIME
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LIRP
Immagine
LICA
Immagine
LICA
Immagine
LICA
Immagine
LICA
Immagine
LICA
Immagine
LICA
Immagine
LICA
Immagine
LICG
Immagine
LICG
Immagine
LICG
Immagine
LICG
Immagine
LIPY
Immagine
LIPY
Immagine
LIPY
Immagine
LIPY
Immagine
LIPY
Immagine
LIPY
Immagine
LIPY
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine
LIRZ
Immagine

LIBR
Immagine

LIBR
Immagine

LIEE
Immagine

LIEE
Immagine

LIEE
Immagine

LIEE
Immagine

LIPH
Immagine

LIPH
Immagine

LIPH
Immagine

LIRA
Immagine

LIRA
Immagine

LIRA
Immagine

LIRA
Immagine

LIRA
Immagine

LIBC
Immagine
LIBC
Immagine

LICD
Immagine

LICD
Immagine

LIEA
Immagine

LIEA
Immagine

LIEA
Immagine

LIPE
Immagine

LIPE
Immagine

LIPE
Immagine

LIPE
Immagine

LIPE
Immagine

LIPE
Immagine
Ultima modifica di flydav il 16/03/2016, 16:33, modificato 21 volte in totale.
Late 2014 Imac 5K 27 inch Retina Display, 4 GHz Intel Core i7, AMD Radeon R9 M295X 4096 MB VRAM, 32GB 1600Mhz DDR3. Saitek Yoke, Pedals, Switch Panel, Radio panel, 2 throttle quadrants. X PLANE 10
flydav

Comandante
 
Messaggi: 1124
Iscritto il: 08/11/2011, 2:21
Località: Brooklyn, New York
Ha ringraziato: 56 volte
Stato ringraziato: 72 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda runtujazz » 22/01/2016, 7:38

Ottimo ed encomiabile lavoro. Puoi togliermi una curiosità? Che senso ha non distribuirli a tuo nome sull'org o direttamente su X.Plane.it?
runtujazz

Comandante
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 10/08/2010, 22:05
Località: Anzio
Ha ringraziato: 44 volte
Stato ringraziato: 41 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda flydav » 22/01/2016, 9:00

runtujazz ha scritto:Ottimo ed encomiabile lavoro. Puoi togliermi una curiosità? Che senso ha non distribuirli a tuo nome sull'org o direttamente su X.Plane.it?


Perche' comunque sono stati iniziati da altri o sono stati convertiti da altri e poi lavorati da me o convertiti da me stesso e non sarebbe corretto pubblicare delle cose senza autorizzazione degli autori dello scenario originale.
Poi mi piace l'idea che questi scenari diventino "open source" e possibilmente ricondivisi all'interno del forum perché no? :salute:


Colgo l'occasione per dire a chi mi ha già' contattato via PM che come e' stato richiesto più' volte dai moderatori la prassi in situazioni come queste e' di condividere via email quindi se non mi mandate l'email non vi posso mandare il link.
Late 2014 Imac 5K 27 inch Retina Display, 4 GHz Intel Core i7, AMD Radeon R9 M295X 4096 MB VRAM, 32GB 1600Mhz DDR3. Saitek Yoke, Pedals, Switch Panel, Radio panel, 2 throttle quadrants. X PLANE 10
flydav

Comandante
 
Messaggi: 1124
Iscritto il: 08/11/2011, 2:21
Località: Brooklyn, New York
Ha ringraziato: 56 volte
Stato ringraziato: 72 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda gigigeni » 22/01/2016, 9:29

Bravo, bel lavoro.
:clap: :clap: :clap:
Ezio
ASUS ROG Strix Z370-E Gaming, i7-8700k 4.7 Ghz+Noctua NH-D14, Gigabyte GTX 1080Ti Gaming OC BLACK 11GB, 32 GB DDR4 G.Skill Ripjaws 2133 Mhz, SSD 250Gb, HD 2 x 2Tb + 2 x 4Tb, Windows 10 x64, Monitor Acer RT280K UHD4k
HD esterni per Ortho4XP 2x5Tb + 2x4Tb +1x3Tb + 1x2Tb
Thrustmaster T.16000M

X-Plane 11 sempre aggiornato all'ultima release
Ortho4XP : 14934 tiles
Hangar : 302 aerei pay/free
*** La terra è una parentesi tra una partenza e l'altra***
Avatar utente
gigigeni

Comandante
 
Messaggi: 1357
Iscritto il: 11/01/2015, 10:42
Località: Provincia di AL
Ha ringraziato: 105 volte
Stato ringraziato: 88 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda sky one » 22/01/2016, 9:53

flydav ha scritto:Poi mi piace l'idea che questi scenari diventino "open source" e possibilmente ricondivisi all'interno del forum perché no? :salute:

Per diventare Open Source o chi li ha fatti (o ne ha fatto anche solo un pezzo) ti autorizza a distribuirli in questo modo, oppure non c'è nulla da fare: se modifichi un oggetto proprietario poi non lo puoi distribuire liberamente. L'alternativa è creare un oggetto il più simile possibile a quello proprietario.
Beta tester e traduttore di Plan-G

“Affronta qualunque cosa stressante come farebbe un cane. Se non puoi mangiarla o giocarci, semplicemente facci sopra la pipì e passa oltre.” (Lao Tze)

Don't get confused between my personality and my attitude. My personality is who I am, my attitude depends on who you are.
Avatar utente
sky one

Comandante
 
Messaggi: 8182
Iscritto il: 22/11/2010, 22:07
Ha ringraziato: 58 volte
Stato ringraziato: 245 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda runtujazz » 22/01/2016, 10:24

sky one ha scritto:
flydav ha scritto:Poi mi piace l'idea che questi scenari diventino "open source" e possibilmente ricondivisi all'interno del forum perché no? :salute:

Per diventare Open Source o chi li ha fatti (o ne ha fatto anche solo un pezzo) ti autorizza a distribuirli in questo modo, oppure non c'è nulla da fare: se modifichi un oggetto proprietario poi non lo puoi distribuire liberamente. L'alternativa è creare un oggetto il più simile possibile a quello proprietario.



...mi hai preceduto. Difatti non capivo il senso di non distribuirli proprio perché immaginavo avesse chiesto le autorizzazioni.
runtujazz

Comandante
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 10/08/2010, 22:05
Località: Anzio
Ha ringraziato: 44 volte
Stato ringraziato: 41 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda Leporello » 22/01/2016, 11:32

Un sentito ringraziamento per il lavorone. :clap: :clap:
Intel 9700K @4.3 - 16Gb 2600Hz - Nvidia GTX 2070 8Gb VRAM - SSD Samsung 500GB
Leporello

Comandante
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 11/12/2013, 14:29
Ha ringraziato: 1 volta
Stato ringraziato: 110 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda Massimo68 » 22/01/2016, 16:50

un lavoro incredibile!

Grazie un milione!!! :notworthy: :notworthy: :notworthy:

ovviamente hai un PM ... considerato che la cartella PM mi sembra non ne tenga più di 250, forse dovrai smaltire il backlog in fretta ... :D
/Massimo

HW
PC Sviluppo: Asus Zenbook - i7 6700HQ, 16 GB RAM, Nvidia 960M 2GB
PC di volo: i7-8700K, 64 GB RAM, Nvidia GTX 1080T1 11GB, 2x SSDm.2 960GB, 2xSSD 240GB 1xSSD 480GB, Monitor Asus 21:9 34" + Asus 23", Saitek Pro Flight Yoke, VirtualFly TQ6, Saitek Switch Radio & Multi Panel, Pro Rudder Pedals più uno scatobutton autocostruito con millemila interruttori

SW
Windows 10 64bit, Xplane 11 (no betas)
Avatar utente
Massimo68

Moderatore
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 15/09/2011, 13:32
Località: Roma
Ha ringraziato: 69 volte
Stato ringraziato: 122 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda flydav » 22/01/2016, 18:37

sky one ha scritto:
flydav ha scritto:Poi mi piace l'idea che questi scenari diventino "open source" e possibilmente ricondivisi all'interno del forum perché no? :salute:

Per diventare Open Source o chi li ha fatti (o ne ha fatto anche solo un pezzo) ti autorizza a distribuirli in questo modo, oppure non c'è nulla da fare: se modifichi un oggetto proprietario poi non lo puoi distribuire liberamente. L'alternativa è creare un oggetto il più simile possibile a quello proprietario.



Intendevo dire open source all'interno del forum nel senso che chi ne ha la voglia può' continuare a lavorarci sopra e ridistribuire lo/gli scenari nella stessa maniera in cui sto facendo io.

@runtujazz purtroppo gli scenari sono troppi e nella maggior parte dei casi non si sa ne chi siano gli autori ne da dove provengano i files originali. E poi nel caso di quelli di tdg che cosa gli chiedo? Sai siccome hai fatto un lavoro di M#### nel posizionare le cose ho messo tutto a posto io e lo vorrei pubblicare... immagina che faccia farebbe :lol: :lol: :lol:
Late 2014 Imac 5K 27 inch Retina Display, 4 GHz Intel Core i7, AMD Radeon R9 M295X 4096 MB VRAM, 32GB 1600Mhz DDR3. Saitek Yoke, Pedals, Switch Panel, Radio panel, 2 throttle quadrants. X PLANE 10
flydav

Comandante
 
Messaggi: 1124
Iscritto il: 08/11/2011, 2:21
Località: Brooklyn, New York
Ha ringraziato: 56 volte
Stato ringraziato: 72 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda IL GIAMPA » 22/01/2016, 21:41

allora dillo che cerchi la beatificazione!! :angel4:
"Quando non puoi dire una cosa gentile....E' molto meglio starsene zitti! (Tippete)

Immagine
Avatar utente
IL GIAMPA

Comandante
 
Messaggi: 3055
Iscritto il: 12/01/2012, 23:32
Località: Grosseto di maremma
Ha ringraziato: 273 volte
Stato ringraziato: 97 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda beppe pepag » 23/01/2016, 6:47

Complimenti, veramente un gran lavoro, e grazie di volerlo condividere
Saluti
Beppe
Saluti dal Ticino
Beppe
l'unica legge uguale per tutti é ...... quella fisica
-------------------------------------------------------------------------
Homecockpit B737/800 NG in costruzione dal 2012 con:
Xplane - Zibo-738X - ZHSI - OCUSBMapper - Pannelli e Schede Opencockpits
beppe pepag

NeoPilota
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 10/04/2015, 12:04
Località: Lugano
Ha ringraziato: 1 volta
Stato ringraziato: 17 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda enki6564 » 23/01/2016, 9:53

Meraviglioso, senza parole!
x-plane 11
intel i7-479k quadcore, alim. 700w coolermaster, dissip. cooler master hyper 612s, sch. madre z97-killer as-rock, 16gb ddr3 1600 Mhz Ram (2x8gb) kingston, sch. video nvidia gtx-970 4 gb ddr5 asus strix, ssd 250 gb sta samsung evo, ssd 500 gb sata samsung evo, mast. supermulti dvd-rw samsung, saiteck x52-pro, T-Flight-Rudder-Pedals, windows 10 home 64 bit

Siamo tutti nati nel fango, ma alcuni di noi guardano alle stelle(O.Wilde)
Avatar utente
enki6564

Primo Ufficiale
 
Messaggi: 368
Iscritto il: 06/10/2012, 7:07
Ha ringraziato: 33 volte
Stato ringraziato: 35 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda sky one » 23/01/2016, 11:53

flydav ha scritto:E poi nel caso di quelli di tdg che cosa gli chiedo? Sai siccome hai fatto un lavoro di M#### nel posizionare le cose ho messo tutto a posto io e lo vorrei pubblicare... immagina che faccia farebbe :lol: :lol: :lol:

No: gli dici "il tuo scenario è fatto molto bene, ma ho trovato delle informazioni per poterlo migliorare un po': mi autorizzi a modificarlo?" :wink:
Beta tester e traduttore di Plan-G

“Affronta qualunque cosa stressante come farebbe un cane. Se non puoi mangiarla o giocarci, semplicemente facci sopra la pipì e passa oltre.” (Lao Tze)

Don't get confused between my personality and my attitude. My personality is who I am, my attitude depends on who you are.
Avatar utente
sky one

Comandante
 
Messaggi: 8182
Iscritto il: 22/11/2010, 22:07
Ha ringraziato: 58 volte
Stato ringraziato: 245 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1

Messaggioda I-TOMJ » 23/01/2016, 15:10

Magnifico!!!
Microsoft Windows 10 Home Built 64bit -16 GB DDR3 SDRAM - Mobo ASUS P9X79 PRO - Intel Core i7-3930K - Sapphire Radeon HD 7950 - Drives SSD Kingston 240 GB/ WD Velociraptor 600 GB - Joystick Logitech Extreme 3D PRO - Sennheiser PC 363D - Monitor ASUS ProArt - X-plane 10.xx 64bit
Immagine
Avatar utente
I-TOMJ

NeoPilota
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 01/01/2016, 23:22
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 7 volte

Re: Modifica Scenari Italiani - Parte 1 e 2

Messaggioda flydav » 30/01/2016, 6:48

Rilasciata la parte 2 degli scenari Italiani andate al primo post per sapere quali sono gli aeroporti e per altre notizie :salute:
Late 2014 Imac 5K 27 inch Retina Display, 4 GHz Intel Core i7, AMD Radeon R9 M295X 4096 MB VRAM, 32GB 1600Mhz DDR3. Saitek Yoke, Pedals, Switch Panel, Radio panel, 2 throttle quadrants. X PLANE 10
flydav

Comandante
 
Messaggi: 1124
Iscritto il: 08/11/2011, 2:21
Località: Brooklyn, New York
Ha ringraziato: 56 volte
Stato ringraziato: 72 volte

Prossimo

Torna a Tutto, o quasi, su X-Plane

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite